Strada Quarta 23 - 43123 Parma
0521483393

LA COOPERATIVA

Brevi note biogafiche

La cooperativa la bula nasce dal primo laboratorio che ci siamo inventati, la falegnameria, che ha dato da subito opportunità di formazione, lavoro, socialità a persone con disabilità, fin dal 1980.
Nel tempo le aree di lavoro si sono diversificate, sia in termini di opportunità che di spazi e progetti. Oltre al Centro Socio Occupazionale – che è il risultato di quel primo laboratorio e che rappresenta il servizio di formazione e accoglienza accreditato con gli Enti Pubblici– si affiancanono oggi altre aree d’azione, in primis la Progettazione Sociale e Digitarlo, con la loro ricchezza di ulteriori opportunità che possono offrire.

La nostra base sociale

<Capii che un uomo, oltre a vivere per il bene personale,
deve inevitabilmente contribuire al bene degli altri:
se dobbiamo prendere un paragone dal mondo degli animali,
allora occorre prenderlo dal mondo degli animali sociali, come le api.>
Lev Tolstoj

La base sociale de la bula, composta da soci lavoratori, da fruitori (diretti e famigliari) e volontari, porta in sé la ricchezza e la potenzialità di diversi punti di vista che devono continuamente fare lo sforzo di incontrarsi, crare sinergia ed elaborare insieme nuove progettualità.
Attualmente la base sociale de “la bula” è composta da 52 Soci così distribuiti:
13 Soci lavoratori;
20 Soci fruitori;
19 Soci volontari.
Anche il Consiglio d’Amministrazione rispecchia le tre “voci” della cooperativa e – volutamente – è composto da:
4 Soci lavoratori;
3 Soci fruitori (familiari);
2 Soci volontari.

DIAMO UN PO’ I NUMERI…

Un micro-mondo circondato a suo modo di stelle, pianeti e satelliti…

Le persone che
“stanno”con noi

I nostri soci,
i nostri amici

Presenti da
quasi 40 anni